Visite guidate

Best of Conegliano

La città

Treviso

Conegliano non è certamente conosciuta come Treviso, ma è una meta immancabile, ricca di storia e tradizione, dove trascorrere un paio d’ore se ti trovi in prossimità della Strada del Prosecco.
La città prende il nome dal colle (Colle di Giano), dove fu costruito il castello, suo simbolo e nucleo originario, ma di cui oggi conserviamo solo un paio di torri e tratti delle due cortine murarie che letteralmente abbracciavano il colle.
Se volessimo avere un’idea di quanto maestoso e fortificato fosse il castello, le opere di Cima da Conegliano, che qui ebbe i suoi natali, sarebbero un ottimo aiuto. Lui amava la sua città, lavorava fuori, ma ci tornava ogni volta possibile e spesso ritraeva il castello come sfondo delle sue famose Madonne con Bambino. Le sue opere sono sparse per il mondo, ma a Conegliano conserviamo una Pala d’altare al Duomo e abbiamo ubicazione certa della sua casa (visitabile), in cui lui tra l’altro lascia un’iscrizione.

Già due motivi validi per visitare Conegliano. E poi, adiacente al Duomo, la Sala dei Battuti, sala utilizzata per le riunioni della confraternita, completamente affrescata con le storie della Bibbia. E ancora, la storica via XX Settembre con la signorile Piazza Cima, i palazzetti delle antiche famiglie nobili coneglianesi, la salita a piedi al castello per le antiche contrade.
Ancora non ti basta?
Conegliano viene proprio segnalata come “Città d’arte e del vino”. Pensa che già nel XIII secolo gli statuti comunali della città parlavano dei pregevoli vini bianchi prodotti in queste zone. Lo sviluppo, la tradizione, l’economia della città non può prescindere da questa tradizione vitivinicola che perpetua da secoli.
Non dimentichiamo che a Conegliano è stata fondata la prima Scuola Enologica d’Italia (1876), c’è una delle cantine storiche del Conegliano-Valdobbiadene, la Carpené Malvolti (1868), che insieme diedero un input fondamentale allo sviluppo in senso scientifico delle tecniche spumantistiche.

treviso

Durata

2 ORE

Accessibilità

OK

Cani

AMMESSI

La visita

Una tranquilla passeggiata che dalla Conegliano moderna ci porterà  al suo nucleo originario, il Castello (salita al castello 15 minuti a piedi e a discrezione dei partecipanti) passando per le attrazioni principali della città. Cammineremo perla Via XX Settembre e la Piazza Cima, centro storico e salotto della città, visiteremo il Duomo con la Pala di Cima da Conegliano e ammireremo la bellissima Sala dei Battuti affrescata. Saliremo nella contrada di Sarano per vedere dov’è ubicata la casa del Cima, cosa rimane del Convento di San Francesco e delle antiche mura carraresi. Arriveremo a pochi passi dal castello e se lo desideri potremmo continuare a salire per ammirare il panorama sulla città. Ormai sarai arrivato in cima,non ha senso tornare indietro! Vedrai che la vista ripagherà la salita!

Da non perdere

La Sala
dei Battuti

Via XX Settembre

Salita al castello con panorama sulla città

Informazioni sulla visita

Orario Ore 10.00 e ore 16.00 (orario fino al 30/09)
Lingue Italiano, Inglese, Tedesco
Luogo di incontro Piazza Giovanni Battista Cima, di fronte al teatro Accademia
Google Maps
Gruppo Max 25 persone per garantire il distanziamento
Servizi inclusi Visita guidata della città di 2 ore, no ingressi a pagamento
In caso di pioggia La visita si effettua anche il caso di pioggia
Note importanti Park Auto: Via C. Colombo, Via Carducci, Piazza San Martino
Park Bus: Autostazione delle corriere (Via Pittoni – accesso da Via Pittoni)
Abbigliamento: consono all’ingresso nei luoghi di culto
Mercato in città: venerdì mattina

 

Sei curioso?

Dai prenota la tua visita.

Coronavirus (COVID-19)

Tutte le informazioni per la tua visita in sicurezza.

Contattami

Chiamami al telefono

+39 347 992 7446

Messaggiami su Whatsapp

+39 347 992 7446

Scrivimi un'email

info.artwinetravel@gmail.com

 

Leggi l'informativa sulla privacy

Ho letto l'informativa ed accetto la gestione dei dati da parte di questo sito.